Progetti

A Palazzo del Broletto di Como “I VOLTI DI PLINIO — NATURA EST VITA”, una mostra multimediale di Fondazione Alessandro Volta curata da Accademia Pliniana, che dall’1 al 10 Novembre 2019 ha condotto il visitatore in un coinvolgente percorso volto ad esplorare le profondità della figura di Plinio il Vecchio e l’influenza senza tempo della sua opera letteraria, giunta da Roma antica con eco universale fino ai giorni nostri.

“I VOLTI DI PLINIO — NATURA EST VITA” indaga, attraverso un inedito percorso multimediale, i sorprendenti lati di una figura che è stata fondamentale per la formazione culturale e scientifica del mondo contemporaneo. I maggiori temi trattati dalla monumentale Naturalis Historia, così come la ricostruzione della biografia di Plinio, sono proposti al pubblico con una chiave di lettura innovativa, senza contravvenire al massimo rigore scientifico.

Una coinvolgente ricostruzione storica virtuale sull’eruzione del Vesuvio, fornita in esclusiva dal MAV (Museo Archeologico Virtuale) di Ercolano, è circondata da suggestive proiezioni parietali che ricostruiscono alcuni lati dei tanti volti di Plinio. L’allestimento prevede inoltre una installazione con le iconografie di Plinio ideata e realizzata dalla fotografa Margot Errante, che ha collaborato alla curatela di Accademia Pliniana.

Infine, i visitatori hanno beneficiato della straordinaria opportunità di osservare ciò che alcuni ritengono essere i resti del cranio dell’eroico ammiraglio. Grazie ad un’operazione di coordinamento tra il Museo Storico dell’Arte Sanitaria di Roma e la Fondazione Alessandro Volta, il discusso e suggestivo reperto è stato ospitato a Como per l’occasione.